Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket

Novipiù Casale - GZC Veroli 58-62

Sconfitta per la Junior al termine di un confronto deciso nei secondi finali. Domenica scontro con la Expert Napoli
CASALE MONFERRATO - La Novipiù Casale esce sconfitta dal confronto infrasettimanale con la GZC Veroli, che al termine di un confronto molto equilibrato e deciso solo nei secondi finali vince 58-62. Prossimo impegno per la Junior domenica prossima in trasferta contro la Expert Napoli.

LA PARTITA - Buon avvio della Junior, che nei primi minuti si porta sul +7 grazie al trio Casini-Dillard-Jackson. Sanders risponde dall’arco e chiude i primi 5’ di gara sul 9-5. La schiacciata in contropiede e la lotta nel pitturato di Sanders riporta Veroli sul 9-9, prima della bomba di Cutolo che regala il nuovo vantaggio rossoblù. Blizzard si conferma cecchino dalla distanza, Bruttini risponde a Cittadini ed il primo quarto si chiude sul 16-16. Break di 5 punti per Veroli in avvio di secondo quarto, Blizzard risponde a Jackson e la GZC si porta subito sul +8, prima della risposta firmata Martinoni-Dillard che vale il 22-26. Martinoni lotta nel pitturato e mette Casale in scia, 25-28 a 4’ dall’intervallo, Sanders regala il +5 per gli ospiti, Amato risponde a Rossi e sigla il -2 prima dello scambio di triple Casella-Martinoni che disegna il 35-37 con cui si chiude la prima metà di gara. Casale fatica a trovare il canestro in avvio di ripresa, Veroli ne approfitta e si porta sul +4, un gap annullato dalla tripla di Casini che sblocca la Novipiù. Due triple portano Veroli sul 40-49, poi Samuels in contropiede firma il +11 per gli ospiti, un vantaggio mantenuto costante fino alla terza sirena, che suona sul 44-53. L’ultima fetta di gara si apre con il break personale di Dillard, che firma il 48-53 prima della risposta di Cittadini, che porta Veroli sul +7. Giovara firma il nuovo -5 con cui si aprono gli ultimi 5’ di gara. L’acrobazia di Casini vale l’immediato 52-55 che rimette in partita la Novipiù, poi Giovara firma sotto canestro il 54-55 a 4’ dalla fine, poi un minuto più tardi Cutolo fa esplodere il PalaFerraris con i canestri del vantaggio rossoblù (58-55). Blizzard mette la tripla della parità che inaugura l’ultimo minuto, Sanders infila in penetrazione, il ferro dice no alla tripla di Cutolo, Blizzard dalla lunetta firma il definitivo 58-62.

NOVIPIU’ CASALE – GZC VEROLI: 58-62 (16-16, 35-37, 44-53)
NOVIPIU’ CASALE: Casini 7, Giovara 4, Bruttini 2, Di Prampero ne, Amato 3, Dillard 10, Martinoni 11, Cutolo 7, Fall 3, Jackson 11 All.: Griccioli
GZC VEROLI: Sanders 21, Cittadini 10, Rossi 4, Tomassini, Samuels 8, Giammò, Blizzard 11, Casella 8, Fabiani ne, Carenza All.: Ramondino

GRICCIOLI: "PASSO AVANTI SOTTO IL PROFILO DELLA CONCENTRAZIONE" - "E' una sconfitta che ci lascia l'amaro in bocca, come ogni volta che si perde negli ultimi istanti di gara. Un peccato, perchè la squadra ha mostrato segnali di miglioramento sotto il profilo della concentrazione e dell'aggressività rispetto alla partita di Imola. Purtroppo abbiamo commesso errori nei canestri decisivi, mentre Veroli è stata più brava di noi a mettere dentro i tiri che hanno deciso un confronto comunque molto equilibrato e che entrambe le squadre avrebbero potuto vincere senza demeriti. Purtroppo lo score al momento non è positivo, ma sono convinto che i tiri che oggi non riusciamo a mettere prima o poi entreranno, consentendoci di rimetterci sui binari giusti"
1/11/2013
Riccardo Robotti - redazione@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus