Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

“Gli smartphone uccidono più dell'alcool”

L'istituto Volta di Alessandria si è trasformato per un giorno in un Villaggio della Sicurezza Stradale, un'iniziativa organizzata dall'istituto con Michelin e le forze dell'ordine, polizia, carabinieri, vigili del fuoco
ALESSANDRIA – Si gettano semi preziosi, con la speranza che qualcuno attecchisca. Ieri l'istituto Volta di Alessandria si è trasformato in un Villaggio della Sicurezza dove gli studenti hanno affrontato il tema della sicurezza stradale, in tutte le sue molteplici sfaccettature.
Insieme agli agenti della polizia stradale e municipale, dei carabinieri, dei vigili del fuoco, dei volontari della croce rossa hanno toccato con mano i rischi della giuda, le alterazioni con l'uso di sostanze stupefacenti e alcool, le buone regole da seguire, non solo perchè “si deve” ma anche per la salvaguardia della propria vita e quella degli altri.
L'iniziativa, accolta per la prima volta all'interno di un istituto scolastico, è stata possibile grazie a Michelin che dal 2011 allestisce il villaggio nelle piazze di Alessandria.
I soggetti coinvolti sono però molti di più e il dirigente dell'istituto Maria Elena Dealessi li ha voluti ringraziare uno ad uno, a partire dal Comune di Alessandria, la Provincia, le Forze dell'Ordine, l'ufficio della dirigenza scolastica generale.
“Un'occasione per riflettere e fare riflettere i ragazzi non su ciò che conviene o non conviene, ma su ciò che è giusto o sbagliato. Anche questo è il ruolo della scuola”, ha detto il sindaco Rita Rossa. E, effettivamente, la scuola oggi cerca di porsi sempre più come “agenzia educativa” e non solo un luogo dove trasmettere cultura e sapere.
Nel villaggio della sicurezza, quindi, gli studenti hanno osservato, partecipato, sperimentato i rischi del mettersi al volante. “Forse non tutti sanno – dice lo psicologo dell'equipe dell'ufficio Regionale che sta portando avanti una serie di campagne sui diversi temi che riguardano i giovani (droga, alcool, bullismo, cyberbullismo) - che nell'ultimo anno i morti sulla strada a causa della distrazione provocata dall'uso di smartphone, mentre si guida o anche si cammina, ha superato quella della guida in stato di ebbrezza”. Meglio dirlo, che tacerlo, in modo che i giovani siano consapevoli del fatto che un gesto ormai quotidiano può essere pericoloso, se fatto in determinate circostanze.
All'incontro di ieri, che rappresentava la fine di un percorso, ha partecipato anche l'assessore regionale all'Istruzione della Regione Piemonte, Gianna Pentenero la quale ha spiegato come la scuola sia il luogo migliore per far crescere nei ragazzi la sensibilità intorno al tema della sicurezza. Spesso, ha aggiunto, “sono proprio i nostri comportamenti la condizione migliore, anche se non l'unica naturalmente, per garantire la sicurezza sulle strade, a scuola, nella vita di tutti i giorni. Il progetto presentato, che coinvolge 800 studenti dell'istituto scolastico alessandrino, rappresenta un ottimo esempio di lavoro di squadra fra tutti soggetti del territorio: azienda, scuola, provincia, comune, ufficio scolastico regionale, forze dell'ordine”.
Ecco chi ha partecipato e cosa è accaduto nel Villaggio della Sicurezza


Polizia Stradale di Alessandria
Presente con due postazioni, la Polizia Stradale di Alessandria dialoga con gli studenti su alcol e droga, presentando il Progetto Icaro 2016, la campagna di sicurezza stradale promossa dalla Polizia di Stato. Sono esposti veicoli della Polizia, fra cui la Lamborghini, di cui vengono spiegate attività e modalità di utilizzo, e gli studenti possono vedere filmati sulla sicurezza e scoprire e testare strumenti essenziali, come precursori e etilometri.

Polizia Provinciale di Alessandria

In quest’area viene illustrato il funzionamento del sistema Lince Road, che consente l'individuazione in tempo reale dei veicoli non revisionati, non assicurati o rubati. Oltre alla vetture della Polizia Provinciale, sono esposti, spiegati o testati l’etilometro e il programma Police Controller per la verifica del cronotachigrafo digitale installato sui veicoli adibiti al trasporto merci.

Polizia Municipale di Alessandria
Nell’area della Polizia Municipale sono esposti telelaser, etilometri, computer per falsi documentali. Un’area interattiva è destinata alla simulazione dell’attraversamento pedonale in situazioni diverse.

Croce Verde di Alessandria

In quest’area si può vedere l’unico esemplare esistente di uno storico mezzo di soccorso, una Lancia Flaminia Anni Sessanta. E ancora: un’ambulanza totalmente allestita, video relativi a soccorsi nelle zone di incidenti stradali, illustrazioni di tecniche di soccorso possibili, priorità da conoscere quando si chiama il 118.

Croce Rossa Italiana – Comitato di Alessandria
È rappresentata da un’ambulanza completamente allestita. Qui, agli studenti vengono spiegate le manovre di pronto intervento. Alle 10:30, la Croce Rossa di Alessandria è parte attiva nella simulazione di un intervento di soccorso in un incidente stradale in collaborazione con la Polizia Stradale ed i Vigili del Fuoco.

Carabinieri di Alessandria

Presenti con un’ATV AR 159 e una moto BMW, i carabinieri parlano di pronto intervento, richieste di aiuto e di cosa è importante comunicare in caso di emergenza.
Simulatore di crash test e urto e ribaltamento
Prove pratiche e proiezioni di filmati offrono l’occasione per parlare dei pericoli del mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e di comportamenti errati e pericolosi. Vengono proposte inoltre simulazioni di guida difensiva e prove di crash test.

Azienda Sanitaria Locale di Alessandria
In quest’area è disponibile materiale informativo per completare il percorso già in atto nelle ore scolastiche sul tema del pericolo di guida di scooter e auto in stato di coscienza alterato per uso di sostanze alcoliche e stupefacenti.
 
Ufficio Scolastico Regionale Piemonte
Grazie anche a studenti volontari, l’Ufficio Scolastico Regionale Piemonte realizza un servizio video e fotografico della manifestazione ad uso formativo per gli studenti di altre scuole. Partecipano anche i membri della Consulta Scolastica di Alessandria, riconoscibili dalla t-shirt realizzata per il progetto “Timuovi”.

Area Michelin
Il pneumatico è fondamentale per la sicurezza. Nell’area Michelin si spiega l’importanza del pneumatico giusto per la stagione giusta, e del controllo della pressione. Un filmato illustra la complessità di questo elemento essenziale del veicolo, essendo l’unico punto di contatto tra il mezzo e la strada.

Area Gommemotori (Euromaster)
In questa postazione ci si può cimentare nel montaggio e smontaggio di un pneumatico. Si parla inoltre di valvole per il monitoraggio della pressione, di pneumatici sottogonfiati e usurati e di quanto sia importante una corretta manutenzione del pneumatico.

Alessandria Auto

Qui vengono presentati i sistemi di sicurezza attiva e passiva presenti sugli autoveicoli, anche grazie a un veicolo in esposizione dotato dei sistemi attualmente disponibili sul mercato.
Vigili del Fuoco di Alessandria
Sono presenti con un container allestito, che propone diverse situazioni di pericolo. Qui vengono fornite le principali nozioni sui corretti comportamenti da adottare. Alle 10:30, in collaborazione con Polizia Stradale e Croce Rossa Italiana, i Vigili del Fuoco organizzano una simulazione di intervento in un incidente stradale.
19/05/2016
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018