Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cabella Ligure

"Corro ma non tremo". A Cabella trail a favore dei terremotati

“Corro ma non tremo”. Anche la Val Borbera aderisce all'iniziativa nazionale che si basa su un'idea semplice ma che porta a risultati pratici, organizzare cioè una serie di trail autogestiti in vari punti d'Italia "con lo scopo di fare squadra tutti insieme e raccogliere più soldi possibili per portare aiuto concreto a chi ne ha ora urgente bisogno", come le popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto
CABELLA LIGURE - “Corro ma non tremo”. Anche la Val Borbera aderisce all'iniziativa nazionale che si basa su un'idea semplice ma che porta a risultati pratici, organizzare cioè una serie di trail autogestiti in vari punti d'Italia "con lo scopo di fare squadra tutti insieme e raccogliere più soldi possibili per portare aiuto concreto a chi ne ha ora urgente bisogno", come le popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto.

All'appello hanno risposto gli Orsi, gruppo nato nel 2004 da appassionati di trail che si ritrovano appena possibile per percorrere insieme sentieri sempre diversi.
Appuntamento domenica 26 febbraio con ritrovo alle 9.30 nella piazza di Cabella Ligure. Due i percorsi: il trail vero e proprio da 16 chilometri e quello mini da 11. "Avrete la possibilità e il vantaggio di provare parte della Val Borbera Marathon sostenendo una buona causa - spiegano gli organizzatori - Troverete spogliatoi, docce calde e ristoro finale. La redazione di Spirito Trail insieme ad Ottavio Massarenti, ideatore dell'iniziativa, si sono attivati nella promozione e comunicazione invitando i trailers di tutta Italia ad aderire attraverso la partecipazione e/o organizzazione di trail aid. I fondi raccolti saranno destinati all'acquisto di beni di prima necessità (rendicontati pubblicamente) che verranno poi gestiti in loco da amici trailers come Loris Nardelli e gli organizzatori del Trail dei Monti Sibillini, tra cui Paolo Profili. L'asd Orsi, insieme a Simona Morbelli, promotrice dell'iniziativa in Val Borbera, offriranno interamente i servizi, devolvendo totalmente l'importo raccolto".

I partecipanti, dopo aver effettuato l'offerta direttamente il giorno del trail, verranno muniti di nastro rosso al polso prima della partenza. Importo minimo offerta 10 euro. Info: mail info@gliorsi.org e www.gliorsi.org.
24/02/2017
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi