Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Buone pratiche

A scuola col Piedibus

L'autobus umano che porta i bambini con un “autista” e un “controllore” adulti: il modo più sano, divertente ed ecologico per andare a scuola. I bambini ne guadagnano in salute, la città in qualità della vita. Sabato 31 agosto, se ne parlerà, insieme con AlessandriaVentiVenti al ristorante Moscardo...
BUONE PRATICHE – A scuola in Piedibus, l'autobus umano formato da un gruppo di “passeggeri” bambini e da “autisti” e “controllori” adulti. Il modo più sano, sicuro, divertente ed ecologico per andare e tornare da scuola è attivo da qualche anno ormai in diversi comuni, dai più piccoli ai più popolosi. Il Piedibus è un autobus che va a piedi, formato da una carovana di bambini che vanno a scuola, accompagnati da un “autista” davanti e un “controllore” che chiude la fila. Come un vero autobus di linea il Piedibus parte da un capolinea e seguendo un percorso stabilito raccoglie passeggeri alle “fermate” secondo un orario prefissato. Lungo il percorso i bambini, che indossano un gilet rifrangente, chiacchierano tra loro, imparano cose utili sulla sicurezza stradale e guadagnano un po’ di indipendenza.

Nel bambino la possibilità di fare esperienze autonome è una esigenza fondamentale: muoversi fuori da casa sviluppa l’autostima e contribuisce a un sano equilibrio psicologico. Ma oltre a questo bisogna considerare l'aspetto ambientale: negli orari di entrata e uscita le scuole vengono prese d’assalto dalle automobili che congestionano l’intera zona. “Promuovere l’andare a scuola a piedi è un modo per rendere la città più vivibile, meno inquinata e pericolosa. Dobbiamo cominciare a cambiare le nostre abitudini e il Piedibus ci consente una scelta semplice ed efficace” dicono dall'associazione Piedibus.it, nata a Padova nel 2003.

Pigri e soprappeso, i bambini camminano troppo poco, ma i pediatri insegnano che mezz’ora di cammino al giorno basta ad assicurare il mantenimento della forma fisica durante la crescita ed è in grado di prevenire molte gravi malattie croniche. Andare a scuola a piedi è inoltre un’occasione per socializzare, farsi nuovi amici ed arrivare di buon umore e pimpanti all’inizio delle lezioni. E poi si impara l’educazione stradale sul campo e si diventa pedoni consapevoli.

Sono già attivi Piedibus in Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Veneto


www.piedibus.it

www.iwalktoschool.org

www.walktoschool.org

www.walkingschoolbus.org


Al ristorante “Moscardo” (via Volturno 20) alle 16.30 si parlerà di Piedibus, di come questo strumento - già molto conosciuto ed usato in tante città italiane e non - abbia rivoluzionato il modo di pensare la viabilità e il nostro rapporto con l'auto.
AlessandriaVentiVenti - organizzatrice dell'iniziativa - ne discuterà ampiamente con molti ospiti e con i genitori che decideranno di partecipare, prima di brindare all'apertura del Capodanno Alessandrino e ad un'auspicabile sperimentazione ad Alessandria.

Qui l'evento su Facebook

 
29/08/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film