Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Agricoltura

Tromba d'aria estiva: si va verso il riconoscimento della calamità eccezionale

Prosegue l’iter per il riconoscimento di carattere eccezionale degli eventi calamitosi dei mesi scorsi. Coldiretti: ci sono tutti le condizioni per l’approvazione del provvedimento
PROVINCIA - Procede da parte della Provincia di Alessandria.l’iter di approvazione per il riconoscimento di carattere eccezionale di calamità per la tromba d’aria del 29 luglio e del 24 agosto scorsi abbattutosi nel’alessandrino e nel casalese
La proposta di riconoscimento del carattere di eccezionalità si riferisce però ai soli danni strutturali e non alle coltivazioni, restano dunque fuori i pioppeti.
Ora toccherà alla Regione emettere il decreto di calamità che dovrà essere approvato dal Ministero: dopo quest'ultima approvazione decorreranno i 45 giorni per inoltrare le domande.
Nel dettaglio i comuni interessati sono: Alessandria, Altavilla Monferrato, Balzola, Bergamasco, Casale Monferrato, Castellazzo Bormida, Castelspina, Frassineto Po, Lu, Morsasco, Oviglio, Rosignano Monferrato, San Salvatore Monferrato, Villanova Monferrato.

Potranno fare domanda le imprese che dimostreranno un danno strutturale superiore al 30% della produzione lorda vendibile aziendale, con dimensioni aziendali superiori alle 104 giornate lavorative.
“Apprezziamo questo primo passo messo in atto dalla Provincia. – hanno affermato il presidente e il direttore della Coldiretti alessandrina Roberto Paravidino e Simone Moroni – Le raffiche di vento verificatesi nei mesi di luglio e agosto scorsi hanno, infatti, seriamente compromesso le strutture di copertura di molti fabbricati aziendali, danneggiato coltivazioni e nei vigneti molti filari sono stati colpiti orizzontalmente, nei casi più gravi anche con la rottura dei ceppi. Per questi motivi crediamo ci siano proprio tutte le condizioni per un provvedimento di eccezionalità”.
L’ammontare dei danni a carico dei 156 fabbricati interessati è stato stimato in 2 milioni 950 mila euro.
26/09/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018