Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Pallavolo - Serie B

Il Novi Pallavolo lotta punto a punto con Cuneo ma alla fine cede il passo...

Gli avversari questa volta hanno saputo essere più cinici e determinati nei momenti chiave della partita ed hanno confermato che la loro posizione di classifica non è un caso.
NOVI LIGURE - Altalena di emozioni al “PalaBarbagelata”, con il Novi Pallavolo che dopo l’exploit di Saronno sfiora il colpaccio anche con Cuneo ma deve arrendersi al tiebreak e quando ormai la vittoria sembrava cosa fatta. Ad essere negativo però è solo il risultato, perché la prestazione dei padroni di casa è assolutamente all’altezza della settimana precedente: gli avversari questa volta hanno saputo essere più cinici e determinati nei momenti chiave della partita ed hanno confermato che la loro posizione di classifica non è un caso.

Partono meglio gli ospiti che grazie alla buona serata del loro palleggiatore Coscione chiudono agevolmente il primo set 19/25, ma Novi si aggrappa ad un Moro in forma stellare e con le schiacciate del suo giocatore più rappresentativo restituisce il favore ai cuneesi pareggiando il conto dei set con un buon 25/16. Il terzo set vede Cuneo partire di slancio portandosi avanti fino al 6/2 trascinati dal loro martello Vittone, ma Novi non molla e punto a punto combatte fino a raggiungere il pareggio a quota 23 e chiudere il set grazie a due ace in battuta dell’inesauribile Moro che fanno esplodere di gioia il palazzetto. Non è però finita perché nel quarto parziale la luce di Novi si spegne di nuovo e Cuneo chiude in poco tempo il set imponendosi ancora per 19/25 e portando la gara al quinto set. Nel tiebreak i padroni di casa si portano in un amen sul 7/1 e sembra abbiano la gara in pugno, ma Cuneo rimonta fino al 13/10 e poi infila una serie di muri vincenti sugli attacchi di Novi fino al 13/15 finale.

Novi muove comunque la classifica, sale a quota 23 rimanendo a sole cinque lunghezze di distanza dalla zona playoff e nella prima giornata di ritorno sabato prossimo ospiterà lo Yaka Volley Malnate che segue a quota 20 e con il quale non dovrebbe essere troppo difficile proseguire la striscia di punti delle ultime uscite. 


 
NOVI PALLAVOLO - UBI BANCA S.BERNARDO CN  2-3  (19-25 25-17 25-23 19-25 13-15)
23/01/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè  "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè "Movie Blues"
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne