• Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

  • Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

Vota la galleria:  
  (Clicca su una stella per dare un voto da 1 a 5)

blog comments powered by Disqus

Sentinelle Ambientali: animali e rifiuti edili abbandonati

Info - Proprio ieri, mercoledì 3 settembre, durante una delle consuete perlustrazioni, due sentinelle ambientali si sono imbattute in diverse spiacevoli sorprese. In via del Chiozzetto, ad esempio, in un sacco è stato ritrovato un animale - una capra, un capriolo - in avanzato stato di decomposizione. In Zona industriale D4, invece, ennesimo televisore cannibalizzato, un cestello di lavatrice,un materasso ed altri rifiuti di scarto edile/idraulico. In via della Monaca, invece, sotto al ponte dell'autostrada, c'erano molti rifiuti, tra cui principalmente materiale edile di scarto, un grosso barile probabilmente usato come contenitore di sostanze oleose/chimiche e diversi sacchi di immondizia.


Data - 4/09/2014

Articoli Correlati