Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cultura e Spettacolo

La stagione di prosa al Sociale di Valenza

La “prima” il 19 marzo con “Toccata e fuga” di Derek Benfield, sul palco Patrizia Rossetti e Gigi Sanmmarchi. Già aperta la prevendita degli abbonamenti
VALENZA – Inizierà martedì 19 marzo la stagione di prosa al Teatro Sociale. La “prima” della stagione sarà Toccata e fuga di Derek Benfield per la regia di Marco Vaccari, sul palco Patrizia Rossetti e Gigi Sammarchi. Gli altri appuntamenti saranno lunedì 8 aprile con Andrea Buscemi ed Eva Robin’s in L’avaro di Moliere, regia di Andrea Buscemi; lunedì 22 aprile con Debora Caprioglio e Marco Messeri ne La donna di garbo di Carlo Goldoni, regia Emanuele Barresi; la conclusione lunedì 6 maggio con Paolo Villaggio: vita, morte e miracoli.

Già iniziata la prevendita abbonamenti lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15 alle 18 (corso Garibaldi 58), telefono 0131.942276, dall'11 marzo si aprirà anche la prevendita biglietti. Il costo del biglietto intero platea e palchi sarà di 25 euro, dell’abbonamento 80 euro, ridotto platea e palchi 20 euro, abbonamento ridotto 60 euro, loggione a 15 euro, abbonamento 50 euro (biglietto e abbonamento ridotto fino a 30 anni).

Foto © Barbara Buschiazzo
Toccata e fuga di Derek Benfield
Gigi Sammarchi - Patrizia Rossetti
regia di Marco Vaccari

Un copione scoppiettante. Un testo brillante, frizzante. Una storia con tanti ingredienti divertenti e intriganti: il classico triangolo con i relativi sussulti del matrimonio, i tradimenti, i blitz amorosi, gli appuntamenti furtivi, le scappatelle, gli equivoci imbarazzanti. Una moglie sollecita il marito a fare esercizio fisico. L’uomo accetta ben volentieri ma, in realtà, il tempo ufficialmente passato a correre nel parco lo trascorre in compagnia dell’amante nell’appartamento di un amico compiacente. Quest’ultimo è ben lieto di rendersi disponibile perché a sua volta se la fa con la moglie di lui a costo di folli corse in bicicletta. La situazione, però, precipita quando la consorte dell’amico torna improvvisamente a casa. Il sipario si apre su di una scena composita: si tratta di due locali, di due appartamenti diversi che però sono accostati. Solamente un divano, collocato al centro, è elemento comune per entrambi i salotti in perfetta simmetria. La vicenda si svolgerà, anch’essa simmetrica, ora da una parte, ora dall’altra. Qualche volta anche contemporaneamente nei due locali. Mentre la signora A è per lavoro in America, il signor B (suo marito) cede il proprio appartamento al proprio amico C che lo usa per trascorrere ore liete con la procace signorina D. Contemporaneamente il signor B passa nell’altro appartamento e viene graziosamente ospitato dalla signora E (che, manco a dirlo, è la moglie di C). La quadriglia viene ballata ogni mercoledì!
19/02/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi