Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Musica

Borberock summer festival 2011

Dodici anni di musica e non sentirli. Anche quest’anno grandi nomi per le tre serate di musica in Val Borbera: Ex – Otago, Stiliti, Bud Spencer Blues Explosion e tanti emergenti della provincia e non.
Borberock 2011Dodici anni fa dov’eravate?

Io onestamente non mi ricordo, forse in vacanza ma oggi, venerdì 22 luglio, per la dodicesima volta riparte il week end di musica del Borberock Summer Festival, naturalmente con ingresso gratuito. Interessante il programma del festival quest’anno che si svolgerà, come ormai avviene da due anni, presso l’ex Campo di Addestramento Cani della frazione Castel Ratti di Borghetto Borbera (AL) e si svilupperà su tre serate con relativi headliner di livello nazionale ai quali faranno da spalla band - alcune emergenti, altre più affermate - della provincia e non solo.

Oggi, venerdì 22 luglio, sul palco si esibiranno gli Ex – Otago, la band genovese indie pop che sa mescolare punte di hip hop e che dopo il buon successo di Tanti Saluti è pronta per presentare le nuove canzoni contenute nel loro terzo album Mezze Stagioni, prodotto con l’azionariato popolare dei fan e registrato in Norvegia con Davide Bartolini che già ha collaborato con artisti del calibro di Kings Of Convenience.

Ad aprire la serata di musica saranno le nostrane Dirty Wings band alternative rock tutta al femminile, i Kramers di Genova, il post–grunge dei May Be Better freschi del loro EP Borderline e gli Io?Drama da Milano.

Mentre sabato 23 luglio l’attenzione sarà tutta per gli Stiliti ormai storici paladini dello ska direttamente da Torino che ad Alessandria hanno già avuto opportunità di suonare negli anni passati. Prima di loro sarà il turno degli Upon The Sea da Novi Ligure, i giovanissimi acquesi Big Babol Nertz che sapranno attirare l’attenzione con il loro sound new reggae, a tratti venato di dance e rock. Sound fra il rockabilly e il rock’n roll invece verrà proposto dai Masked Marvels di Pavia e dopo di loro gli Esmen di Genova, che presenteranno le tracce del loro album di debutto Tutto è Bene Quel Che Finisce.

Domenica 24 luglio di chiusura con l’energico duo romano alternative–blues rock, i Bud Spencer Blues Explosion che vi lasceranno a bocca aperta da quanto groove e potenza riescano a tirar fuori due soli musicisti assieme su un palco. Ad aprire questa giornata di chiusura i Trash & Alternative Tv, Temple Of Deimos, i Tomakin con il loro primo album uscito da qualche mese Geografia di un Momento e gli affermati alessandrini The Inspector.

Come al solito si potrà bere, mangiare, campeggiare sia in tenda che in camper e fare un giro fra i vari stand di oggettistica, vestiti e musica presenti per tutti e tre i giorni.

Resta poco da aggiungere, vi resta che andarci.

paper street
22/07/2011
Nicholas David Altea - staff@paperstreet.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè  "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè "Movie Blues"
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne