Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Costa Vescovato

“Alessandria Barocca” fuori porta con “Le quattro stagioni” di Vivaldi

Sabato 22 agosto nella chiesa dell'Assunzione le armonie barocche dell'ensemble L'Archicembalo con Marcello Bianchi violino solista
COSTA VESCOVATO - Sarà “fuori porta” il secondo appuntamento del festival Alessandria Barocca e non solo… che ha visto una fortunata inaugurazione lo scorso 4 luglio nel cortile di Palazzo Ghilini, gremito di un pubblico entusiasta e plaudente. L’omaggio ad Antonio Vivaldi, con l’esecuzione delle celeberrime Quattro stagioni è il prossimo tassello del percorso di valorizzazione artistico-musicale che coinvolge chiese e palazzi storici di Alessandria e provincia. Questa volta ad ospitare le armonie barocche dell’ensemble L’Archicembalo con Marcello Bianchi violino solista, sarà la chiesa dell’Assunzione in frazione Montale Celli. Il concerto si terrà, con ingresso libero, sabato 22 agosto alle 21.

Il cartellone è ancora ricco di appuntamenti ad Alessandria: il 26 settembre nella Chiesa di S. Stefano con un concerto Sua Maestà la viola; il 3 ottobre nella sala dell'affresco della Chiesa di Maria di Castello, con un concerto per flauto e pianoforte nell'ambito di Spazio Giovani, un appuntamento che il festival riserva a giovani ed eccellenti musicisti, e ancora il 17 ottobre la Chiesa di San Rocco ospita solisti d'eccezione in un Concerto a tre che prevede un programma imperniato su musiche di J.S. Bach, G.Ph. Telemann e A.Vivaldi, composte per tre solisti ed orchestra. Il 7 novembre, nella Sala Santa Maria ad Acqui Terme, il secondo concerto "fuori porta" del festival, con un Piano Recital del pluripremiato Simone Gragnani, in collaborazione con l'Associazione Antithesis.

La programmazione del festival si chiuderà il 14 novembre, nella Sala di Rappresentanza della Prefettura di Alessandria, con un concerto, secondo tradizione, dedicato alla raccolta fondi a favore dell'Ospedale cittadino Ss. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo con un concerto di grande impatto emotivo dedicato alle raccolte dei Liebesliedervalzer di Johannes Brahms nella versione per pianoforte a 4 mani e quartetto d'archi, curata ed eseguita dall'Ensemble L. Perosi.
19/08/2015
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...