Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Acqui Terme

Al via il concorso di poesia aperto ad autori di tutte le età

"Resiste" e cresce il concorso Nazionale di Poesia “Città di Acqui Terme”, giunto alla V edizione, aperto ad autori di tutte le età. La giuria sarà presieduta dal professore Ferruccio Bianchi. Il bando si chiuderà il 5 aprile
ACQUI TERME - "Resiste" e cresce il concorso Nazionale di Poesia “Città di Acqui Terme”, giunto alla V edizione: rivolto ad autori di tutte le età, si propone di promuovere la poesia e di incentivare la scrittura, a partire dai più giovani che, magari per la prima volta, si accostano a nuove tecniche espressive.
Il bando è già aperto e consultabile sul sito dell'associazione Archicultura e si chiuderà il prossimo 5 aprile. 
Il Premio di Poesia vuole creare un solido connubio fra cultura e territorio: per questo motivo è ritenuta imprescindibile la valorizzazione e la promozione, all’interno delle giornate di premiazione, dell’acquese e dei comuni limitrofi, grazie alla promozione delle peculiarità storico-artistiche-ambientali attraverso la distribuzione di materiale divulgativo e l’organizzazione di un tour turistico nelle zone termali e collinari.
Ed è per questo che il concorso ha ottenuto anche quest'anno la sponsorizzazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.
"Conosciamo tutti il momento di forte crisi - dice il presidente della Fondazione Pier Angelo Taverna - che ci costringe a selezionare solo i progetti più meritevoli. Il premio di Poesia è uno di questi. E' una iniziativa che ha saputo crescere nel corso degli anni, riscuotendo notevole interesse tra il pubblico e valorizzando il territorio della nostra provincia. Un ulteriore fattore di merito è rappresentato dal fatto che l’Associazione è costituita da un nutrito gruppo di giovani, animati da grande entusiasmo per la cultura e passione per la loro terra".

Il concorso che nasce per iniziativa dell’Associazione Archicultura di Acqui Terme e ne rappresenta la principale attività, ha fatto registrare una crescita costante negli anni, che ha portato, per quanto riguarda l’edizione 2012, alla partecipazione di 614 poeti provenienti da tutte le regioni d’Italia e dall’estero. In particolare la presenza di autori che hanno inviato le loro opere dall’Inghilterra va ad aggiungersi alla partecipazione di poeti provenienti dalla Germania, dal Kenya e dal Brasile, registrata per le precedenti edizioni. Il numero totale di componimenti in concorso ha toccato la quota di 1.162 poesie, suddivise tra le differenti sezioni.
Le opere delle prime tre sezioni di concorso sono valutate rispettivamente da docenti di Scuola Primaria, Secondaria di I Grado e Secondaria di II Grado, Presiedute dal professor Ferruccio Bianchi. Per quanto riguarda le sezioni D ed E, i componimenti saranno vagliati da docenti universitari e da poeti coordinati nella loro opera dal professor Giorgio Bàrberi Squarotti. Anche quest’anno, come già avvenuto per le precedenti edizioni del Concorso, sarà assegnato un Premio della Stampa, conferito da una giuria composta da alcune tra le più prestigiose firme del panorama giornalistico italiano. La scelta dei giurati è stata finalizzata a caratterizzare il Premio per competenza e serietà dei lavori di valutazione, a garanzia della proposta di un buon livello culturale.
"L’intento dell’associazione, per la corrente edizione del concorso di Poesia, - dichiara la presidente, Serena Panaro - è quello di poter mantenere alto il livello delle giurie, in modo da poter garantire una valutazione approfondita e competente ai partecipanti e cercare di evidenziare in un ampio panorama le voci più significative. Il Premio, giunto alla V edizione, ha avuto una crescita costante ed incoraggiante, che ha permesso la diffusione dell’iniziativa non solo a livello nazionale, ma anche all’estero. La realizzazione di un coerente progetto di diffusione e sensibilizzazione nei confronti della cultura letteraria e in particolar modo poetica è stato uno dei risultati più significativi dell’ultimo anno, che ci proponiamo di continuare e rafforzare nel tempo".
Contestualmente al Concorso ogni anno è assegnato un Premio alla Carriera a una personalità di spicco del panorama culturale italiano, durante le precedenti edizioni il riconoscimento è stato assegnato a Bàrberi-Squarotti, al poeta Guido Oldani, a Gian Luigi Beccaria e a Cesare Segre. Inoltre dal 2012 sono state organizzate attività e incontri con i ragazzi delle scuole per sensibilizzare e approfondire il tema della poesia, grazie alla collaborazione attiva di docenti universitari. Inoltre sono state organizzate, con il medesimo intento, presentazioni pubbliche di raccolte poetiche e romanzi di autori emergenti, come Beppe Mariano e Nicola Gardini.
Le opere dovranno essere inviate alla Segreteria del premio entro e non oltre il 5 aprile 2013. Verranno contattati in tempi utili i soli vincitori e menzionati.
16/02/2013
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi