Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Virgo Fidelis, i carabinieri celebrano la patrona

Toccante cerimonia sabato scorso alla chiesa di Sant'Antonio a Novi Ligure, dove i carabinieri della Compagnia hanno reso omaggio alla Patrona dell'Arma, la "Virgo Fidelis"
NOVI LIGURE – Toccante cerimonia sabato scorso alla chiesa di Sant’Antonio a Novi Ligure, dove i carabinieri della Compagnia hanno reso omaggio alla Patrona dell’Arma, la “Virgo Fidelis”, ossia la Vergine Fedele.
Alla cerimonia, officiata da don Pierangelo Pietracatella, figlio d’Arma, hanno partecipato i carabinieri in servizio e in congedo, i sindaci dei trentacinque Comuni che ricadono nel territorio della Compagnia, rappresentanti dell’Associazione nazionale Carabinieri, rappresentanze delle associazioni combattentistiche e d’arma.

La cerimonia, suggellata dal contributo del coro NovInCanto diretto da Cecilia Lee Hyo In, si è conclusa con l’Inno alla Virgo Fidelis, composto da Mario Scotti. Era presente anche Marilena Pintore, figlia del compianto Giuseppe Pintore, classe 1918, Carabiniere sopravvissuto alla Battaglia di Culqualber in Abissinia, Africa Orientale, conclusasi con una disfatta degli italiani contro i britannici proprio il 21 novembre 1941.
La ricorrenza della Patrona è stata fissata dallo stesso papa Pio XII per il 21 novembre, giorno in cui cade la Presentazione della Beata Vergine Maria e la ricorrenza della battaglia di Culqualber.
Il titolo di Vergine Fedele, Virgo Fidelis, fu scelto dai cappellani militari dell’Arma e dall’Ordinariato militare per l’Italia, per richiamare il motto araldico dell’Arma: “Nei secoli fedele”.

I Carabinieri guardano la fedeltà di Maria con la consapevolezza che la fedeltà è l’importante valore senza il quale lo stesso servizio è compromesso. Per scegliere un’immagine che rappresentasse la Virgo Fidelis, il comando generale bandì un concorso artistico. Vinse lo scultore Giuliano Leopardi, il quale rappresentò la Vergine in atteggiamento raccolto mentre, alla luce di una lampada, leggeva in un libro le parole profetiche dell’Apocalisse “Sii fedele sino alla morte”.
22/11/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè  "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè "Movie Blues"
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello