Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

“Sarajevo Rewind”, il docufilm sull’attentato all’arciduca Francesco Ferdinando

L'Anpi: “È importante studiare quel periodo storico: dalle ceneri della Grande Guerra, terminata proprio 100 anni fa, e dalla conseguente crisi economica nacquero infatti i regimi totalitari e l’intolleranza che ci auguriamo non tornino mai più. Lo facciamo proprio in questo momento nel quale la storia sembra ripetersi”. Appuntamento sabato 17 marzo al Castello
CASALE MONFERRATO - Dopo il successo di Partizani: La resistenza italiana in Montenegro, torna in città lo storico e regista torinese Eric Gobetti, accompagnato da Simone Malavolti, a presentare la nuova opera dal titolo Sarajevo Rewind. Sabato 17 marzo alle 21 al Castello, verrà proiettato gratuitamente il docufilm sull’attentato di Sarajevo, nel quale il serbo-bosniaco Gavrilo Princip pose fine alle vite dell’arciduca Francesco Ferdinando, erede al trono dell’Impero Austro-Ungarico, e di sua moglie Sofia. Esso fu la scintilla che indusse l’Austria-Ungheria a dichiarare guerra alla Serbia, dando il via alla Prima Guerra Mondiale: un conflitto allora senza precedenti nella storia, che richiese la mobilitazione di oltre 70 milioni di uomini e la morte di oltre 9 milioni di soldati e almeno 5 milioni di civili.

“È importante studiare quel periodo storico: dalle ceneri della Grande Guerra, terminata proprio 100 anni fa, e dalla conseguente crisi economica nacquero infatti i regimi totalitari e l’intolleranza che ci auguriamo non tornino mai più. Lo facciamo proprio in questo momento nel quale la storia sembra ripetersi” spiegano dal'Anpi di Casale.
Sarajevo Rewind
Il 28 giugno 1914 a Sarajevo due colpi di pistola mettono fine alla Belle époque e danno origine al “Secolo breve”, il secolo delle guerre mondiali, dei conflitti di massa, dei regimi totalitari, delle grandi ideologie, delle grandi tragedie. Gavrilo Princip e Franz Ferdinand. Due uomini, due viaggi verso la fine, e l’inizio. A Sarajevo si compiono i loro destini. Oggi, 100 anni dopo, cosa rimane di quel mondo, cosa rimane della memoria di questi due protagonisti della storia del Novecento ? Da Vienna e da Belgrado a Sarajevo, due viaggi fra nazioni, nazionalismi e realtà politiche sovra e pluri-nazionali. Due viaggi attraverso un secolo, nel cuore dell'Europa di ieri e di oggi. Due viaggi e un docufilm. Lungo le strade percorse da Gavrilo Princip e da Franz Ferdinand per raggiungere Sarajevo. Di Eric Gobetti e Simone Malavolti. Supporto tecnico e logistico: Istituto Alcide Cervi.
 
14/03/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018