Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Quale ruolo per il territorio di Casale e del Monferrato ?

Riccio (Nuove Frontiere) propone: "Partiamo dal distretto turistico di Martinotti Doria". E propone una collaborazione con le associazioni ed i sodalizi culturali
Il mese di agosto, ormai alle porte, dovrebbe essere anche il mese entro il quale verranno decisi i nuovi assetti delle provincie. Per questo motivo il presidente dell’Associazione Nuove Frontiere Alberto Riccio si chiede quale sarà il futuro territoriale di Casale e del Monferrato.
L’associazione è strettamente legata con la lista civica che ha come rappresentante in municipio Massimo De Bernardi. Riccio tocca uno degli argomenti forti che hanno generato il movimento di Nuove Frontiere e ricorda come sulla spinta del Comitato Casale Capitale del Monferrato, presieduto da Carlo Caire, annualmente l’omonima manifestazione, organizzata dal Comune sia riuscita a coinvolgere un buon numero di Comuni monferrini. Ma questo non è sufficiente: “Occorre andare oltre e portare obiettivi più qualificanti e continuativi”. Riccio cita il progetto di un Distretto turistico culturale interprovinciale del Monferrato, elaborato da Claudio Martinotti Doria (presidente del gruppo Gevam Onlus e coordinatore dell’Accademia ambientale del Monferrato). Il progetto tendeva a coinvolgere le 5 provincie piemontesi nelle quali si estendeva il Marchesato del Monferrato.
“Si potrebbe riproporre il progetto, migliorarlo ed integrarlo e magari ipotizzare di partire da un ambito territoriale più ristretto, il Monferrato casalese, basandosi e trovando l’ausilio delle associazioni e dei sodalizi culturali locali”. Il presidente di Nuove Frontiere, dopo aver ricordato l’idea degli Stati Generali del Monferrato, avanzata lo scorso anno dal Movimento Progetto Piemonte, ritiene stimolante l’idea di una futura nuova provincia con Asti e Vercelli e Casale capitale: “L’accorpamento con Alessandria, priverebbe Asti della sua identità culturale, storica e dei prodotti di eccellenza e guarda caso, molti di questi fattori, sono comuni a Casale”.
31/07/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...