Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Ordigno sul Po: prima la messa in sicurezza poi si deciderà dove e come farlo “brillare”

Un ordigno di grosse dimensioni molto vicino alla condotta idrica che attraversa il Po. Incontro in Prefettura per decidere la procedura da adottare
CASALE MONFERRATO - Si è tenuto questo pomeriggio, lunedì 9 gennaio, alla Prefettura di Alessandria, l’incontro per decidere la più corretta e sicura procedura da adottare in merito all’ordigno rinvenuto il 6 gennaio su un’isola di ghiaia del fiume Po nella zona compresa tra piazza Venezia e Nuova Casale. Alla riunione tecnica hanno partecipato per il Comune l’assessore con delega alla Protezione Civile Sandro Teruggi con il comandante della Polizia Locale Joselito Orlando e il Segretario Comunale Sante Palmieri.

“La bomba, attualmente sottoposta alla costante sorveglianza delle forze dell’ordine, verrà messa in sicurezza e isolata da qualsiasi contatto accidentale a partire da domani mattina e nei prossimi giorni si deciderà dove e come farla brillare: l’esercito deve ancora ultimare le verifiche del caso, si tratta di un ordigno di grosse dimensioni e rispetto ad altri episodi del passato oggi fortunatamente ci sono maggiori precauzioni da adottarsi e procedure più rigide da doversi seguire. Inoltre l’ordigno è molto vicino alla condotta idrica che attraversa il Po” ha spiegato l’assessore Teruggi.
9/01/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Piantagione di marijuana nelle campagne di Lu Monferrato
Piantagione di marijuana nelle campagne di Lu Monferrato
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Gino Paoli omaggia Luigi Tenco all'Isola In Collina 2017 di Ricaldone
Gino Paoli omaggia Luigi Tenco all'Isola In Collina 2017 di Ricaldone
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 403: sul Monte Tobbio partendo da Voltaggio
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 273: da Grondona a Persi attraversando la valle Spinti
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera
Sentiero 260: da Pertuso a Roccaforte attraversando la val Borbera