Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket

L'ora del derby piemontese

Scatta l'ora del primo, storico, derby del Piemonte. Mai nella massima serie due squadre piemontesi avevano giocato per i due punti: saranno Casale e Biella a creare questa tradizione. Palla a due, venerdì 30 dicembre, alle 20.30 al PalaFerraris.
Scatta l'ora del primo, storico, derby del Piemonte. Mai nella massima serie due squadre piemontesi avevano giocato per i due punti: saranno Casale e Biella a creare questa tradizione. Palla a due stasera, venerdì 30 dicembre, alle 20.30 al PalaFerraris.

Biella arriva al PalaFerraris dopo aver riposato nell'ultimo turno di campionato. Aubrey Coleman, dopo il ritorno negli USA di Von Wafer, è diventato il miglior realizzatore del campionato con 17.5 punti di media. La coppia di americani formata dalla guardia originaria di Houston e dal playmaker Jacob Pullen rimane cosi' la più produttiva offensivamente dell'intera Lega A, dato che coi 16.6 punti di media di quest'ultimo i due combinano per 34.1 punti totali.
Da notare che se Shakur avesse il numero di gare sufficienti per entrare nella classifica dei bomber, risulterebbe lui il capocannoniere, coi suoi 20.4 punti di media, e assieme a Matt Janning, sommando 34.5 punti per gara, farebbe della coppia juniorina l'unica ad ergersi davanti ai due esterni di Biella.  Coleman è anche il miglior ladro di palloni del campionato, totalizzando ben 3.7 recuperi a partita (il secondo nella graduatoria, l'ala di Sassari Hosley, non supera i 2.9). La guardia americana, che ha disputato una summer league con la canotta degli Hornets, ha già giocato in Europa in Turchia, oltre che in D-League, ed è arrivato nell'ultima parte della scorsa stagione a Biella, risultando decisivo nella salvezza della squadra piemontese. Quest'anno Coleman sta segnando in 32.2 minuti 17.5 punti, con 4.9 rimbalzi e 2.0 assist.

Matteo Soragna, bandiera di Biella, è alla sua settima stagione coi rossoblù, che aveva già guidato come capitano dal 2000 al 2004, tornandoci poi nel 2009. Originario di Mantova, ha quindi fatto parte della storica stagione-promozione in serie A1 nel 2000-01, allenato da Marco Crespi e al fianco di Matteo Malaventura. Il nome di Soragna è anche parte della storia della Benetton Treviso, con cui ha vinto uno scudetto e partecipato all'Eurolega, oltre che a quello della Nazionale con cui ha vinto il bronzo agli Europei del 2003 e l'argento alle Olimpiadi di Atene '04.
Carico per la sfida Matteo Malaventura (nella foto). "Non è la prima volta che affronto da ex una sfida con Biella -ha dichiarato- ma c'è sempre qualcosa di particolare e bello nell'approciare partite come queste. Biella evoca ovviamente grandi ricordi, anche se un pò sbiaditi dato che è passato tanto tempo da quella strepitosa annata della promozione in Serie A. L'aria del derby renderà tutto più frizzante: non vedo l'ora di vedere come reagirà il nostro palazzetto all'idea di una sfida così nuova e particolare".
29/12/2011
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè  "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè "Movie Blues"
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello