Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie D - girone A

Il Casale ormai è mister "x". Solo pari a Borgosesia

Ancora un pari, stavolta senza reti, a Borgosesia: la classifica preoccupa ma mister Buglio chiede prudenza
BORGOSESIA - "Questi sono tutti pareggi e non sconfitte: ai tifosi voglio dire che non siamo scarsi, altrimenti non avremmo perso solo una partita da inizio stagione e non saremmo ancora in corsa in Coppa Italia: dobbiamo migliorare la fase offensiva e con essa la nostra classifica che al momento è deficitaria." Parole di mister Buglio che analizzano perfettamente il momento che più che difficile si può definire strano del Casale: praticamente imbattuto ma lontanissimo dalle zone nobili della classifica ed anzi invischiato in quelle dove si lotta per non retrocedere. A Borgosesia l'esordio di Testardi dal primo minuto non ha prodotto la differenza offensiva che ci si aspettava e sono stati i padroni di casa ad andare più vicini al gol in almeno tre occasioni venendo fermati anche da un legno.

La cronaca dopo una fase di studio vede il Borgosesia vicino al gol al 18': un cross sballato dalla destra di Silvestri taglia tutta l'area con la difesa casalese forse presa controtempo che lascia sfilare il pallone ma alla fine la traiettoria sbatte contro il palo opposto a Consol battuto. Alla mezz'ora il primo squillo ospite con Testardi che arriva bene su un cross di Vecchierelli ma non trova la porta, poi Villanova deve intervenire su Pedrabissi innescato da un errore in uscita di Consol. L'ultima occasione prima del recupero è ancora dei padroni di casa con un cross di Saltarelli che taglia nuovamente tutta la difesa del Casale e sul quale Ollio libero sul secondo palo non arriva per una questione di centimetri.

La ripresa si apre con un bel contropiede del Casale orchestrato e finalizzato da Pavesi che però tira alto e da un lancio di Simone per Testardi la cui conclusione viene deviata in angolo da Sangalli, ma ancora una volta ad andare vicino al gol è il Borgosesia che con un tiro di Panatti da lontano impegna Consol bravo a riscattarsi degli errori precedenti prolungando in angolo la conclusione diretta in porta. Il finale di partita vede un botta e risposta fra le due squadre: prima Dalmasso con un tiro di potenza nell'area piccola dopo una mischia su corner sembra infilare la rete ma è solo un'illusione, poi Coccolo ha la palla buona per il gol partita nel recupero ma conclude alto. Ancora un punto per la classifica ma la sensazione è che per salvarsi servirà trovare qualche cosa in più dal punto di vista offensivo: domenica 11 il sintetico di Lavagna è un altro campo scomodo per sbloccarsi, ma il ruolino di marcia interno dei liguri autorizza a rischiare qualcosa per poi poter festeggiare una vittoria che in campionato manca dalla prima giornata.


BORGOSESIA – CASALE 0-0

Borgosesia (4-3-3):
Sangalli; Silvestri (35' st Clausi), Picone, Dalmasso, Saltarelli; Conti (24' st Iannacone), Castelletto, Pagliaro (29' st Mitta); Ollio (42' st Sekka), Pedrabissi, Panatti (47' st Beretta). A disp. Vescio, Quitadamo, Bocchio, Colombo. All. Didu
Casale (4-3-1-2): Consol; Fabbri, Bettoni, Villanova, M'Hamsi; Simone (43' st Cardini), Vecchierelli (47' st Sadouk), Buglio A., (26' st Marinai); Pavesi; Testardi (29' st Coccolo), Cappai. A disp. Nikoci, Cintoi, Di Giovanni, Petrillo, Mazzucco. All.: Buglio F.

Arbitro: Palmieri di Conegliano

NOTE Ammoniti Dalmasso, Saltarelli, Panatti, Picone; Coccolo. Calci d'angolo 5-1 per il Borgosesia. Recupero pt 3'; st 5'. Spettatori 350 circa.
5/11/2018
Tiziano Fattori - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi