Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Gli appuntamenti nel fine settimana a Casale

Molte le patronali in Monferrato. Concerto di musica rinascimentale a Giarole. A Pontestura gli allievi del Summer camp presentano i loro risultati. A Serralunga di Crea c'è il primo Motoraduno nazionale
E’ un fine luglio tutto all’insegna delle feste patronali l’ultimo di luglio a Casale e in Monferrato. Da venerdì, nella frazione Madonnina di Serralunga di Crea, la pro loco con il patrocinio del Comune di Serralunga e della Comunità collinare Valcerrina, inizia la festa patronale dedicate alla Madonna della neve. Tutte le sere, fino a lunedì, si cena con grigliata di pesce, piatti a base di pesce e grigliata mista. E sabato e domenica ci sono giochi gonfiabili, gratuiti, per i bambini. Venerdì sera, alle 22, c’è il concerto dei Sine Frontera, gruppo mantovano attivo dal 2001, che dopo centinaia di concerti anche in Europa, propone un sound dalle ballate irlandesi ai ritmi sudamericani. Sabato e domenica, c'è invece, il primo Motoraduno nazionale. Si inizia, appunto sabato, alle 9, con le iscrizioni, cui farà seguito la visita guidata al salumificio Miglietta. Alle 13 ci sarà il pranzo convenzionato. Poi alle 16 la visita guidata al Parco naturale del Sacro Monte di Crea, patrimonio dell’Unesco e un aperitivo. Alle 20 la cena con intrattenimento musicale negli stand della pro loco. Alle 22.40 ci sarà il concerto con Bandido, cover band di Pavia dal repertorio molto originale. Il Motoraduno prosegue domenica con giro turistico, al mattino, al Castello di Gabiano, poi il pranzo negli stand della pro loco e alle 15 la chiusura del motoraduno. Alle 18 c’è la festa delle leve 1993, 1994, 1995 con sfilata sul carro nelle vie del paese e alle 22 il concerto con I Caipiroska, 9 giovanissimi di Agliano Terme. Lunedì, infine, si chiude tutto con la cena su prenotazione (0142 – 940230 e 329 – 1762004) e danze sulle note dei Panna e fragola.

A San Giorgio Monferrato i festeggiamenti iniziano sabato, al centro sportivo a cura della pro loco che cura ogni sera sino a martedì il mangiare. Sabato si balla con l’orchestra spettacolo Devis Ballerini, con esibizione della scuola di ballo Nami Academy, domenica c’è la musica di Paola Damì, lunedì una sfilata di abiti da sposa e martedì si chiude con Lillo Baroni. Da venerdì a lunedì in festa anche Treville con ristorazione e tanti eventi, come pure nella vicina Sala Monferrato, dove si balla da domani a lunedì (in quest’ultima data con l’orchestra di Radio Zeta.

Ha una connotazione decisamente più culturale dove sabato, alle 10, al Teatro Verdi di Pontestura, gli studenti del campus di Osteologia ed antropologia dell’Università di Milano presenteranno al pubblico i risultati dell’attività di studio. Al termine l’amministrazione pontesturese saluterà i partecipanti al corso, diretto dalla scienziata originaria di Pontestura, Cristina Cattaneo, con un rinfresco.

Domenica, alle 21, la chiesa di San Giacomo nel Castello di Giarole, ospiterà nell’ambito della rassegna musicale Kalendamaya il concerto di In tabernae musica composta da Patrizia Durando (soprano), Massimo Lombardi (tiorba, liuto, arciliuto, vihuela, chitarra barocca), Donato Sansone (flauto, percussioni), Silvano Arioli (cembalo, organo), Massimo Sartori (viola da gamba). E’ un gruppo nato nel 2003, da musicisti già impegnati nella ricostruzione di tecniche del periodo rinascimentale e barocco, con un riferimento particolare al repertorio italiano. Con il denominatore di “Santì la bel’Istoria” verranno proposti bradi di Frescobaldi, Grandi, Monteverdi, Falconiero, Sances, Ferrari, Legrendi, Gradesca, oltre ad un pregevole anonimo del seicento. Il repertorio abbracciato dall’ensemble si riconduce a musiche sia profane che sacre.
27/07/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 



Piantagione di marijuana nelle campagne di Lu Monferrato
Piantagione di marijuana nelle campagne di Lu Monferrato
Arti tra le mani
Arti tra le mani
Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 735: il giro dei colli di Conzano
Sentiero 735: il giro dei colli di Conzano