Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Fiaccole e musica contro la transazione con lo Svizzero

Nella riunione alla Camera del lavoro decisi una fiaccolata e un concerto di solidarietà per il 7 gennaio. Molti giovani all'incontro organizzato da Afeva. E Bruno Pesce valuta positivamente l'intervento del ministro Balduzzi

Sabato 7 gennaio, a partire dalle 18, una fiaccolata attraverserà il centro storico di Casale Monferrato per dire no alla transazione con l'imputato svizzero Stephan Schmidheiny e, in ogni caso, no a qualunque accordo prima della sentenza del processo di Torino che arriverà il 13 febbraio prossimo. Poi, in serata, all'auditorium San Filippo, dal titolo "Nessun dorma", un concerto di gruppi giovanili a favore delle vittime dell'amianto. Sono le due iniziative decise nella riunione che si è tenuta giovedì nel tardo pomeriggio nel salone della Camera del Lavoro di Casale a cura dell'Afeva, l'Associazione familiari vittime amianto. C'era il coordinatore del Comitato vertenza amianto, c'era il segretario della Cgil casalese Pondrano, c'era Assunta Prato moglie dello scomparso assessore regionale Paolo Ferraris, ma soprattutto c'erano tanti giovani. Il momento, aperto a tutti coloro che volevano prendervi parte, era stato voluto dall'Afeva per fare il punto sulle iniziative che si volevano mettere in campo da parte dei numerosi gruppi giovanili spontanei che in queste settimane sono scesi in strada ed in piazza per la vicenda amianto. Di qui la necessità di un momento di coordinamento come aveva sottolieneato Bruno Pesce e in questa sede, ribadisce il coordinatore del Comitato vertenza amianto "è stato ribadito nuovamente un giudizio negativo su qualsiasi accordo transattivo con Schmidheiny prima della sentenza di primo grado, e sono state evidenziate una volta in più quelle che sono le priorità giustizia, bonifiche e ricerca". Sulla comunicato del ministro della Salute Renato Balduzzi, Pesce sottolinea la positività dell'intervento e la soddisfazione per l'intenzione, espressa dal ministro, di incontrare sia l'amministrazione comunale che i rappresentanti di Afeva.

29/12/2011
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018