Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

E passata la mezzanotte si rimanda... il futuro assetto provinciale di Casale

Rinviata al 3 ottobre la richiesta di Nuove Frontiere. Demezzi: "C'è ancora grande confusione ed anche il Cal non ha le idee chiare"
Era da poco iniziato il nuovo giorno, venerdì, quando dopo una serata trascorsa ad approvare la seconda variante di bilancio e prendere atto degli equilibri, il presidente Grazia Bocca ha chiesto di rinviare la discussione su un ordine del giorno di Nuove Frontiere sui nuovi assetti territoriali ed il ruolo di Casale. L'annuncio, però, non è piaciuto al consigliere Massimo De Bernardi che ha fatto presente che una discussione successiva al 1 ottobre avrebbe di fatto vanificato ogni cosa perchè è entro quel termine che il Consiglio delle autonomie locali deve fare pervenire alla Regione Piemonte le sue proposte. Sulla necessità del rinvio, una volta tanto, Pdl e Pd si sono trovati assolutamente concordi. "Se si dovevano fare delle proposte di variazioni territoriali - ha detto il capogruppo del Partito democratico Davide Sandalo - la data era quella del 20 luglio, adesso sarebbe una discussione inutile". Ed incerta come ha sottolinato il sindaco Giorgio Demezzi: "Oggi ho parlato nuovamente al telefono con il presidente del Cal, Riva Vercellotti (che è anche presidente della Provincia di Vercelli, ndr) e mi ha confermato che regna una grande confusione. Allo stato attuale possiamo solo andare a discutere se l'aggregazione potrebbe essere con Vercelli o meno. E non mi sono giunte proposte a parte quella proveniente da Asti che, al momento, non è percorribile perché non si tratta oggi di proporre nuove province bensì di accorpare quelle esistenti ". Quindi, in un quadro di incertezza, che regna assolutamente sovrana, e non solo a livello casalese e monferrino, si è preferito rimandare a mercoledì prossimo, 1 ottobre, per avere un quadro più aggiornato della situazione. anche dopo l'incontro che si sarà nella stessa giornata al pomeriggio del Cal, come ha sottolineato Marco Botta.
28/09/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...