Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

“Il Duce lava più bianco”: Tagliabue narra la propaganda politica

Una lunga carrellata di poster destinati ai muri delle nostre città descriveranno quasi cento anni di cambiamenti sociali e istituzionali attraverso lo stile e il linguaggio della comunicazione politica. Venerdì 23 marzo appuntamento alla Biblioteca Civica con Corrado Tagliabue
CASALE MONFERRATO - Venerdì 23 marzo alle 21, nella Sala Multimediale della Biblioteca Civica Giovanni Canna avrà luogo l’incontro Il Duce lava più bianco, inserito nel palinsesto di eventi LiberAzioni a cura dell’Anpi. Relatore dell’appuntamento, a ingresso libero, sarà Corrado Tagliabue, professionista della comunicazione ideatore di molte campagne pubblicitarie ed elettorali.

I manifesti di propaganda politica, dal Ventennio in poi, raccontano la storia della nostra vita e sono mutati nella loro grafica e nei loro messaggi così come sono cambiati gli italiani stessi. Una lunga carrellata di poster destinati ai muri delle nostre città descriveranno quasi cento anni di cambiamenti sociali e istituzionali attraverso lo stile e il linguaggio della comunicazione politica. Dalle tavole disegnate come le copertine della Domenica del Corriere, alla grafica futurista, fino alle foto dei giganteschi volti dei candidati, quello che oggi è definito “outdoor advertising” ha subito forti cambiamenti facendo leva inizialmente sulla retorica di regime, passando al disincanto del presente. Cento e più manifesti per leggere la storia d'Italia davanti al tabellone delle affissioni, con un'analisi sulle recenti elezioni politiche.

Corrado Tagliabue
, professionista della comunicazione, copywriting, giornalismo, è ideatore di campagne pubblicitarie e slogan elettorali. Ha seguito l'ideazione di brand e prodotti per grandi aziende e piccole realtà, occupandosi in particolare di pubblicità per prodotti etici, aziende non profit e istituzioni. Per il settore della pubblica amministrazione segue il lancio di servizi, informazione (house organ), campagne informative e di sensibilizzazione. Già sindaco di San Salvatore Monferrato per dieci anni, ne è ora vice e assessore. Dal 2014 è altresì consigliere della Provincia di Alessandria. Nell’ambito del proprio mandato comunale, cura la comunicazione esterna dell'ente ed  è ideatore del progetto editoriale "San Salvatore in Album", la collezione di figurine con i volti dei cittadini del suo paese, iniziativa che ha ottenuto premi e riconoscimenti, assumendo rilevanza nazionale.
20/03/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film