Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Balzola

Commissioni inesistenti, così l'impiegata delle Poste è finita nei guai

I carabinieri hanno denunciato una dipendente delle Poste perché avrebbe aggiunto spese extra senza motivo, per intascare 300 euro.
BALZOLA - L'impiegata di un piccolo ufficio postale nel casalese è accusata di aver fatto la 'cresta' durante i prelievi di contante allo sportello.  

I carabinieri di Balzola segnalano che in almeno tre episodi la 56enne avrebbe eseguito fittizie transazione aggiuntive a regolari prelievi di contante, ai danni di un pensionato che accortosene, l'ha denunciata. Si sarebbe appropriata di 300 euro.
 
18/05/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Piantagione di marijuana nelle campagne di Lu Monferrato
Piantagione di marijuana nelle campagne di Lu Monferrato
Gli obiettivi della Cisl Al-Asti al Congresso nazionale a Roma
Gli obiettivi della Cisl Al-Asti al Congresso nazionale a Roma
 Bonus mamma, bebè e permessi: ecco tutte le novità
Bonus mamma, bebè e permessi: ecco tutte le novità
Aliante precipitato, le immagini
Aliante precipitato, le immagini
I 203 anni dell'Arma dei Carabinieri
I 203 anni dell'Arma dei Carabinieri
Una domenica pomeriggio in occasione delle Cantine Aperte nella distilleria di Altavilla della famiglia Mazzetti
Una domenica pomeriggio in occasione delle Cantine Aperte nella distilleria di Altavilla della famiglia Mazzetti