Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie D - girone A

Casale sconfitto ad Arconate, tetre nubi all'orizzonte

Brutto k.o. esterno per i ragazzi di Melchiori che complica la corsa salvezza, nonostante i padroni di casa in 10 per un tempo
ARCONATE - Nuvole nere su Arconate, nuvole nerissime sul Casale, che cede 2-1 nello scontro diretto contro i gialloblù e vede ancora aggravarsi la sua situazione di classifica. Davvero un ko dalle brutte conseguenze per i nerostellati, che non sono mai sembrati in grado di portare a casa qualcosa da questa partita.

Gara vibrante, con l'Arconatese a giocare all'attacco, con cuore e determinazione, e Casale costretto a giocare di rimessa, secondo un copione comunque piuttosto congeniale alla squadra nerostellata. Un canovaccio che in realtà sembra poter regalare qualche soddisfazione quando al 3', alla prima ripartenza, Cardini solo a centroarea non concretizza un servizio di Anastasia. Ma l'Arconatese è più manovriera: un tiro da fuori di D'Astoli fa correre qualche brivido a Consol al 10', e lo scampato pericolo in realtà è il preludio al gol dei gialloblù, che matura al 13': cross da sinistra, e incornata di Doria che supera il portiere nerostellato. Il 4-3-3 del Casale va in difficoltà soprattutto sulle fasce, anche se la squadra abbozza subito una reazione con un cross di M'Hamsi non raccolto al 15' che avrebbe meritato miglior sorte. Il ritmo è alto, da una parte e dall'altra, e questo va talvolta a discapito della precisione, ma al 26' l'Arconatese trova comunque modo per raddoppiare, con un eurogol di Romanini, che ruba palla a Buglio (troppo lento nell'occasione) e scaraventa in rete con un siluro di destro davvero imparabile. Si mette male per il Casale, e nonostante Melchiori provi a scuotere i suoi, il morale dei nerostellati sembra davero a picco. A rivitalizzarlo ci pensa, per fortuna, un fallo da ultimo uomo su Cardini, che lanciato in un “coast to coast” verso la porta di Savini, viene atterrato da Di Maio cheviene giustamente espulso dal direttore di gara Camilli. Buglio calcia la punizione che avrebbe potuto rimettere in partita la formazione alessandrina, ma spedisce malamente alto.

C'è però ancora un tempo da giocare, c'è ancora speranza, ma il problema è che il Casale non ha energie, non ha inventiva, non sembra avere nemmeno mordente. Nel primo quarto d'ora della ripresa è calma piatta: non si assiste a nessuna azione da una parte come dall'altra e questo fa ovviamente il gioco dei padroni di casa. Solo nel finale, troppo tardi, i ragazzi di Melchiori si scuotono, con attacchi disordinati, ma almeno generosi: al 72' un'incornata di Todisco trova la gran parata di Savini, poi solo tante mischie. A fare gol per i nerostellati ci pensa Novello che all'85' mette alle spalle del proprio portiere, ma non basta nemmeno questo a rivitalizzare un Casale davvero spento. Finisce 2-1, ed è un'altra sconfitta pesante.Evitare i playout ora è quasi impossibile.


ARCONATESE-CASALE 2-1
Reti: pt 13’ Doria, 26’ Romanini; st 37’ Novello aut. 

Arconatese (3-5-1-1): Savini; Bonfanti, Di Maio, Vavassori; Di Lauri, Balacchi, Carollo (43’ st Aprile), Doria (1’ st Rasini), Romanini (29’ st D’Errico); Comi (1’ st Novello); Sow. A disp. Guerci, Finato, D’Astoli, Galante, Cardia. All. Livieri
Casale (4-3-3):Consol; Villanova (26’ st Mazzucco), Todisco, Marianini, M’Hamsi; Fassone, Buglio (10’ st Buglio), Alvitrez; Anastasia, Pavesi, Cardini. A disp. Varesio, A. Battista, Bytyci, Tambussi, Simone, Garavelli, Birolo. All. Melchiori

Arbitro: Camilli di Foligno

Note: Espulso Di Maio (45’ pt) per fallo da ultimo uomo. Ammonito Todisco 
16/04/2018
Ezio Bruzzesi - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Cristiano De Andr? apre il Festival contro 2018 a Castagnole Lanze
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018