Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie D

Casale, con la Sanremese un pareggio che vale oro

Mazzucco e Lo Bosco nel finale fissano un pareggio divertente fra due squadre propositive e sfacciate

CASALE MONFERRATO - Si ferma a sei la striscia di vittorie consecutive del Casale - non quella delle gare di campionato senza sconfitte che ora allunga a quota tredici - ma il valore dell'avversario e soprattutto la bellezza della partita fanno dimenticare tutto in fretta al numerosissimo pubblico presente per la rivincita della gara di Coppa Italia Dilettanti di poco meno di un mese fa.

Dopo una lunga fase di studio che impegna la prima metà della prima frazione di gioco, al 22' ci prova per prima la Sanremese che con una punizione di Molino - ex di giornata - cerca la rete ma mette la palla fuori di poco sotto gli occhi di un attento Consol; il Casale risponde con una combinazione da calcio d'angolo battuto da Marinai, con Cappai che devia la palla di quel poco che basta per mandarla contro il palo e poi nella mischia che si accende nessun giocatore nerostellato trova il guizzo giusto per appoggiare il vantaggio in rete. Il conto dei legni si pareggia tre minuti più tardi quando Anzaghi crossa in area per il neo acquisto Lella che con un'incornata impegna Consol in una difficile parata volante: la palla carambola sul palo e da lì sulla schiena del portiere prima che la difesa del Casale riesca a spazzare.

Il secondo tempo vede incredibilmente il ritmo aumentare ancora e già al 12' il Casale va vicinissimo al gol con un gran tiro dal limite dell'area di Marinai che il portiere della Sanremese blocca senza troppi patemi; più pericolosa l'azione successiva con i liguri che dopo un possesso palla continuato al limite dell'area casalese mandano al tiro Scalzi e solo un'intervento di un difensore del Casale impedisce con una respinta sulla linea al pallone di entrare a Consol battuto. La reazione dei padroni di casa è veeemente: Marinai galoppa sulla fascia e arrivato al limite dell'area innesca Cappai che incrocia e questa volta a salvare sulla linea è Fiore. Poco dopo la mezz'ora ancora Cappai innescato da una percussione di Coccolo sulla sinistra gira fuori di un niente, poi Scalzi serve Gagliardi che con un colpo di tacco libera Brugni ma il colpo rasoterra degno di un giocatore di biliardo del fantasista ligure esce di poco sul fondo. Il finale di gara riserva ancora emozioni: Spinosa trova uno spiraglio da fuori area e con un gran tiro centra in pieno il palo, sulla ripartenza arriva il vantaggio del Casale con Mazzucco - appena entrato - bravo a farsi trovare puntuale sul cross di Vecchierelli e scaricare di potenza in rete. La gioia dei sostenitori di casa dura però poco più di cinque minuti perchè ad inizio recupero un batti e ribatti in area casalese è risolto da Lo Bosco che in una selva di gambe riesce a mettere in rete: nei minuti rimanenti c'è ancora tempo per un colpo di testa di Cappai da calcio d'angolo che batte contro la traversa e torna in campo dove Cardini prova ancora di testa a mettere in rete trovando pronto alla risposta il portiere della Sanremese; sarebbe forse stato troppo e questo pareggio oltretutto non rovina più di tanto il momento del Casale perchè davanti Savona a parte frenano tutti e le distanze rimangono invariate.

Domenica prossima con la trasferta in casa dello Stresa si chiudono girone d'andata ed annata sportiva: una vittoria sarebbe il miglior regalo possibile per le feste in casa nerostellata.


CASALE – SANREMESE 1-1
Reti: st 40' Mazzucco, 46' Lo Bosco

Casale (4-3-3): Consol; Di Giovanni, Cintoi, Villanova, M'Hamsi (47' st Bettoni); Todisco (37' st Mazzucco), Sadouk (27' st Vecchierelli); Pavesi (47' st Cardini), Marinai, Coccolo; Cappai. A disp. Fontana, Battista, Osellame, Petrillo, Colla. All. Buglio
Sanremese (4-2-3-1): Manis; Fiore, Bregliano, Videtta (34' st Gagliardi), Anzaghi (44' st La Fauci); Rotulo (46' st Montanaro), Taddei; Molino (14' st Scalzi), Brugni, Spinosa; Lella (24' st Lo Bosco). A disp. Cacciò, Martini, Castelin, Sadek. All. Lupo

Arbitro: Gullotta di Siracusa.

NOTE Ammoniti M'Hamsi, Pavesi, Cintoi, Villanova; Videtta, Molino, Fiore. Calci d'angolo 6-5 per la Sanremese. Recupero pt 2'; st 5'. Spettatori 600 circa. 

 
17/12/2018
Tiziano Fattori - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Gioco d'azzardo: i conti non tornato
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film