Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket - Serie A2

Novipiù Casale-Angelico Biella: derby rossoblu al PalaFerraris

Domenica alle 18 al PalaFerraris, al via il primo derby casalingo dell’anno. Ramondino: “Difesa e rimbalzi”
CASALE MONFERRATO - Ritorna al PalaFerraris un derby tra i più attesi da tutti i tifosi: Novipiù Casale - Angelico Biella. La compagine di Marco Ramondino si presenta alla gara in un momento molto positivo dopo il brutto avvio di stagione, con la volontà di proseguire la sua corsa e voler riscattare il derby d’andata, terminato con la netta affermazione degli avversari. Dal canto loro i lanieri vogliono mantenere il loro primato e riprendere il cammino dopo il ko di martedì sera a Scafati (94-80). I biglietti ancora disponibili (qui tutte le informazioni) ed ancora attiva la possibilità di sottoscrivere l’Half-Season Plan, il mini-abbonamento per il girone di Ritorno.

GLI AVVERSARI - Con ancora una gara da recuperare, l'Angelico di coach Michele Carrea si trova comunque in prima posizione, a quota 22 punti e già qualificata per la Coppa Italia. Gli occhi sono ovviamente puntati sulla coppia americana: il play/guardia Jazz Ferguson è il migliore dei suoi con 19.7 punti, il 38% dall’arco e 4.4 assist, seguito per l’appunto da Mike Hall (15.8 punti, 49% al tiro da due, 13 rimbalzi e 3 assist a partita). Nel pacchetto di italiani spiccano sicuramente l’ala Niccolò De Vico con 12.9 punti, il 39% dalla lunga distanza e 4.1 rimbalzi e il centro Amedeo Tessitori che viaggia a 11.8 punti con il 59% da due, il 33% da tre e 5.3 rimbalzi. Chiude il quintetto il play Marco Venuto (5.6 punti, 44% da due punti e il 67% ai liberi), mentre pedine importanti in rotazione sono l’ala classe 1998 Carl Wheatle, 5.8 punti con il 57% al tiro da due e il 61% ai liberi in 20.2 minuti di media e Mattia Udom, con 12.1 punti, il 64% dalla media distanza, l’88% ai liberi e 4.9 rimbalzi. 

I PRECEDENTI - Sono 13 i precedenti tra le due compagini, con 7 vittorie a 6 per Biella. La prima sfida risale alla stagione 2011/12, anno della Serie A: in quell’occasione, la Novipiù si impose al PalaFerraris per 77-70 (Shakur 20). L'ultimo confronto è ovviamente quello dell'andata, che finì 68-58 per l'Angelico (Tessitori 20, Tomassini e Martinoni 13). 


BORSINO JUNIOR - Ancora indisponibile Niccolò Martinoni, mentre Brett Blizzard è ancora sotto valutazione dello staff medico (retto femorale). Il resto del roster sarà a disposizione di coach Ramondino.

Le dichiarazioni di coach Marco Ramondino: “Affrontiamo Biella che è meritatamente prima in classifica, avendo avuto la capacità di perdere solo 3 partite dall’inizio della stagione, producendo una grande continuità nelle performance. Da parte nostra questo deve essere un ennesimo impegno in cui riusciamo a fare un passo in avanti nella coesione di squadra, nell’impatto difensivo e nell’organizzazione di gioco. Dobbiamo essere consapevoli che loro hanno grande qualità ma allo stesso tempo ci dev’essere chiaro che la partita sarà decisa da piccole cose come i rimbalzi, dove loro sono una squadra fortissima, e sulle giocate di prontezza perchè hanno una grande capacità di lettura delle situazioni e sanno punire gli errori degli avversari”.
5/01/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Piantagione di marijuana nelle campagne di Lu Monferrato
Piantagione di marijuana nelle campagne di Lu Monferrato
Arti tra le mani
Arti tra le mani
Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 735: il giro dei colli di Conzano
Sentiero 735: il giro dei colli di Conzano