Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie D - girone A

Al Casale non basta Cappai per evitare i playout

A nulla è servito il rigore siglato da Cappai sul finire del rpimo tempo. L'ultima alessandrina rimasta dovrà mantenere la D nello spareggio casalingo con la Varesina
CASALE MONFERRATO - In un “Natal Palli” raramente così silenzioso, il Casale chiude con una vittoria la sua stagione regolare, battendo per 1-0 un Borgosesia senza più obiettivi ma non per questo meno agguerrito. Una vittoria che non basta agli uomini di Melchiori per ottenere l'automatica salvezza ma che li favorisce in vista dei playout, visto che ai nerostellati basterà un pareggio nei 120' contro la Varesina (vincente per 1-0 nel derby con il Varese) per assicurarsi la permanenza in categoria.

In campo partono forte i nerostellati che, spinti dall'assoluta necessità di portare a casa i tre punti, si gettano subito in attacco: dopo appena un minuto Simone si presenta davanti al portiere avversario costringendolo al grande intervento, ma la sfera resta viva ed anche Alvitrez si fa respingere il tiro da Mafezzoni. Mazzucco e compagni tengono alti il baricentro, ingolosendo Procaccio che trova uno spazio e s'invola in fuga sulla destra per poi entrare in area e calciare ad incrociare: la palla termina ad un nulla dal gol. Sarà l’unica palla gol ospite del primo tempo. Il Casale non molla la presa e comincia le prove generali per il vantaggio, prima con Simone ,che al 33’ parte da sinistra e sfiora il “sette” sul palo opposto, e poi con Cardini, che approfitta di una dormita difensiva per provare un pallonetto che finisce di poco alto. La palla sembra non voler entrare in porta, ma gli dei del calcio decidono di intervenire: Cappai sente un lieve contatto in area e finisce a terra, facendo fischiare al direttore di gara un calcio di rigore forse troppo generoso. Dagli undici metri va lo stesso numero 9 che trasforma con freddezza.

La ripresa è soporifera per larghi tratti. Prima Mazzucco insacca il bis, annullato per un presunto fallo in attacco, anche in questo caso molto dubbio, sugli sviluppi di un corner. Poi è il Borgosesia a sfiorare il pareggio in maniera analoga, con un corner battuto bene dalla sinistra ed incornato da Girardi al 42’ st: ancora una volta, palla sul fondo di un soffio. Finisce 1-0 per il Casale.


CASALE - BORGOSESIA   1-0
Rete: 42’ rig. Cappai.

FBC Casale (4-3-3): Varesio 6; Mazzucco 6, Cintoi 6, Marianini NG (14’ pt Todisco 6), M’Hamsi 6; Vecchierelli 6, Alvitrez 6 (27’ st Villanova 6), Birolo 6; Simone 6, Cappai 6.6, Cardini 6 (29’ st Anastasia 6). A disp.: Consol, Alberici, Garavelli, Villanova, Battista, Pavesi, Fiore, Anastasia. All.: Stefano Melchiori.
Borgosesia (3-4-3): Mafezzoni 6.5; Girardi 6, Virga 6, Dalmasso 6; Wang Yi 5.5 (35’ st Bonaccorsi 6), Rebolini 5 (27’ st Castelletto 6), Canessa 5.5 (27’ st Clausi 6), Iannacone 5.5 (17’ st Ferrandino 6); Procaccio 6, Pagnotta 6, Orofino 5 (17’ st Vitali 5.5). A disp.: Petterino, Bonaccorsi, Cestagalli, Clausi, Castelletto, Beretta, Ferrandino, Tampellini, Vitali. All.: Marco Didu.

Arbitro: Cattaneo di Civitavecchia: 5

Note: Ammoniti: Cintoi, Mazzucco (C), Dalmasso, Pagnotta, Rebolini (B). Giornata calda e soleggiata, terreno in buone condizioni. Spettatori 300 circa. Recupero: 3’+3’.
7/05/2018
Tiziano Fattori - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



EVENTO 40° ANNIVERSARIO REVERCHON
EVENTO 40° ANNIVERSARIO REVERCHON
Inaugurazione DS Store Alessandria - Maurizio Zoccatato GrandiAuto
Inaugurazione DS Store Alessandria - Maurizio Zoccatato GrandiAuto
Inaugurazione DS Store Alessandria
Inaugurazione DS Store Alessandria
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Inaugurazione Ds Store di Alessandria
Inaugurazione Ds Store di Alessandria
“HAKUNA MATATA “ per un pomeriggio e una sera “senza pensieri” al TEATRO ALESSANDRINO SABATO 17 MARZO
“HAKUNA MATATA “ per un pomeriggio e una sera “senza pensieri” al TEATRO ALESSANDRINO SABATO 17 MARZO