Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Balduzzi: sì all’incontro con Demezzi e l’Afeva

Il ministro della Salute conferma: “la questione amianto è di interesse nazionale” e si dice disponibile, in tempi rapidi, ad incontrare l’amministrazione comunale e l’Associazione familiari vittime dell’amianto per “completare il percorso di uscita dalla problematica”
Il ministero della Salute, guidato da Renato Balduzzi, “assumerà tutte le iniziative, d’intesa con le altre amministrazione interessate, e in particolare con il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e le Regioni, per rafforzare le politiche di difesa della salute e di tutela ambientale in tale settore”. Lo afferma una nota ufficiale del ministero in relazione al tema delle bonifiche da amianto dei 10 siti finora dichiarati di interesse nazionale e in generale alle tematiche connesse alla individuazione, bonifica e smaltimento dell’amianto ovunque si trovi. Il “caso” riesploso a seguito della vicenda Eternit di Casale, è tornato sul tavolo del ministro chiamato ad esprimersi sull’offerta di transazione di 18 milioni di euro da parte dei legali di Schmidheiny
Il ministro della salute Balduzzi, conferma la “disponibilità a recepire dal Comune di Casale Monferrato, con relativa urgenza, eventuali suggerimenti circa ulteriori linee di ricerca e ad incontrare le istituzioni locali e l’Associazione familiari vittime dell’amianto e ribadisce l’interesse istituzionale sull’emergenza riguardo ai problemi di salute derivanti dall’esposizione all’amianto, in modo che, il più celermente possibile, sia completato il percorso di uscita dalla problematica”.
La nota ricorda anche che la questione amianto è già da tempo nell’agenda: il ministero sta affrontando il tema del potenziamento della ricerca “per quanto concerne in particolare la strutturazione dei percorsi per la diagnosi e la presa in carico dei casi di mesotelioma e per la sorveglianza degli ex-esposti professionalmente. In particolare è in via di definizione un protocollo di sorveglianza e screening con Tac spirale per ex-esposti all’amianto riguardo al carcinoma polmonare”.
29/12/2011
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...