Piovera

Tandem e bici elettriche, cosė tutti possono "vivere all'aperto"

Grazie a un progetto, realizzato dalla cooperativa Kepos con il contributo della Fondazione SociAL, anziani e persone ipovedenti potranno godere di un percorso ciclabile che garantisca loro di muoversi in totale sicurezza
PIOVERA - Dal mese di giugno, anche coloro che non sono nelle condizioni fisiche idonee, possono partecipare ad uscite all’aria aperta grazie alle biciclette a pedalata assistita e ai tandem elettrici acquistati attraverso il progetto "Vivere all'aperto". 
Si tratta di un'iniziativa realizzata dalla Cooperativa Sociale Kepos, sostenuta da Fondazione SociAL e AleGas e in partnership con il Comune di Piovera. 

"Il progetto - spiegano dalla cooperativa - riconosce il bisogno di aiuto della persona anziana nell’affermare il suo diritto all’inserimento sociale e promuove quindi azioni positive finalizzate ad incoraggiare esperienze aggregative e a mantenere una vita sociale attiva, incentivando gli anziani ad andare in bicicletta. Abbiamo così permesso a tutti di condividere momenti di incontro e movimento: sia agli anziani, dai 60 anni in su autosufficienti della Casa di Riposo “Il Glicine” e del paese, che alle persone ipovedenti, che potranno usufruire del tandem elettrico con il supporto di un accompagnatore".

Per favorire la diffusione del movimento come stile di vita sono stati individuati quattro diversi percorsi, con differenti chilometraggi, che hanno permesso ai partecipanti di vivere a contatto con il nostro territorio in totale sicurezza.





[Sul sito della Fondazione SociAL ulteriori informazioni relative al progetto]
20/08/2017
Redazione - redazione@alessandrianews.it