Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Meteo

Prorogata l'allerta fino a martedì. Ponti e fiumi per ora sotto controllo

Sul Piemonte previste piogge diffuse e persistenti, con picchi molto forti. Attenzione alla possibile caduta di alberi. "Evitare di mettersi in auto se non strettamente necessario". Per ora ponti aperti. [AGGIORNAMENTO]
METEO - 22:45 Danni per il forte vento e distacchi di corrente. I fiumi non destano preoccupazione
AGGIORNAMENTO ORE 22.10: il Bormida è a 5 metri di altezza ma non desta preoccupazioni. "A monte ha praticamente smesso di piovere per cui tra qualche ora il fiume comincerà a diminuire d'altezza - rassicura l'assessore alla Protezione civile di Alessandria, Paolo Borasio - La situazione è quindi sotto controllo. Il Tanaro invece non è cresciuto più di tanto".

Claudio Coffano, dirigenti della Provincia di Alessandria, sottolinea: "Il forte vento che avevamo previsto ha ormai raggiunto la pianura. Ha già creato molti disagi nel comparto collinare della provincia dove la caduta di alberi e linee elettriche sta comportando disagi alla viabilità e molti distacchi di corrente. La sala operativa provinciale e la prefettura sono in contatto costante con Enel che ha impiegato tutte le squadre disponibili. Ciononostante le difficoltà potranno continuare fino a domattina
Sul versante idrogeologico l'Orba a seguito delle piogge riprese sulla parte alta dell'Appennino ha raggiunto i livelli di guardia ed in nottata potrà portare anche la Bormida ad Alessandria vicino ai livelli di guardia secondo le indicazioni dei modelli elaborati da ARPA Piemonte
Permarrà il presidio dei territori tutta la notte tramite l'apertura della sala operativa e dei Com dei comparto G ed H". 


16.00 Disagi sulla circolazione
Dopo la pioggia intensa del pomeriggio, si segnalano disagi sulla viabilità a causa di allagamenti: 
lungo la Provinciale 185 per Alessandria nel territorio di Predosa per allagamento e mezzo pesante in traversato.

Problemi anche sulla ex 456 del Turchino tra Ovada e Rossiglione e tra Campo Ligure e Rossiglione per un masso conseguente a una frana sulla carreggiata.

Allagamenti sulla ex ss 494 della Vigevanese in località Valmadonna risulta allagata.

Riaperto invece in guado sul torrente Albirola
ad Albera Ligure.

Allagamenti sulla SP 85 tra Sale e CastelnuovoScrivia e sulla Sp 78 tra Valenza e Rivellino.

Ralletamenti anche in autostrada lungo la A 7 per la presenza di allagamenti


14:30 Situazione sotto controllo, attenzione ai sottopassaggi

Permane l'allerta arancione sul Piemonte, fiumi in costante monitoraggio ma che per ora non destano preoccupazione. In attesa di eventuali aggiornamenti l'indicazione è che domani le scuole dovrebbero essere aperte.

Dal Comune di Alessandria è stato diramato il seguente comunicato: "Prosegue lo stato di allerta meteo arancione diramato nella giornata di ieri, per le prossime dodici ore. La situazione è sempre sotto costante monitoraggio da parte della Protezione Civile e dei tecnici dei Lavori Pubblici del Comune di Alessandria a seguito dell?intensificazione delle precipitazioni. I livelli idrometrici dei fiumi sono sotto controllo e la situazione della viabilità sui ponti cittadini è regolare (è girata una fake news sulla possibile chiusura del ponte sulla Bormida, presto smentita. Ricordiamo l'importanza di affidarsi a fonti ufficiali e certificate). Attualmente non sussiste alcuna chiusura dei ponti. Si raccomanda, comunque, di mettersi alla guida solo se necessario".

Dalla protezione civile di Alessandria l'ultimo aggiornamento parla di situazione monitorata e conferma che l'allerta durerà ancora fino a domani. 
"Rimane #codicegiallo sul #casalese e #bassomonferrato per #pioggia e #vento con innalzamento corsi d'acqua.
#codicearancione su #altomonferrato bacini #Bormida #Orba #Scrivia #Borbera #Curone per #Temporali e #Vento con possibili limitate #esondazioni dei corsi d'acqua e attivazione di alcune #frane
Arpa comunica che le precipitazioni più intense sono attese nella giornata odierna. La situazione di #allerta permane fino alla giornata di domani per deflussi dei corsi d'acqua
Rimangono aperti e presidiati i Centri Operativi Misti della zona G ed H e i relativi Centri Operativi Comunali". 

Qui eventuali aggiornamenti sulle strade allagate in provincia. 


 


Dalla tarda mattinata di oggi, lunedì e per tutto il pomeriggio le precipitazioni tenderanno ad intensificarsi fino a diventare localmente anche molto forti. 
Saranno accompagnate da venti molto molto forti. La Protezione Civile consiglia di prestare grande attenzione soprattutto negli spostamenti in auto.
Il sito European Storm Forcast Experiment che riporta per oggi condizioni (a scala nazionale) indica una condizione meteorologica anomala con possibilità di flash flood e trombe d’aria:

Dalla regione comunicano che la Sala operativa della Protezione civile della Regione Piemonte non ha al momento ricevuto segnalazioni di rilievo relative alle allerte arancione emesse da Arpa Piemonte.
Rimangono aperti i COM (Centri Operativi Misti) di Biella, Omegna, Verbania, Alessandria, Piovera, Val Lemme, Cassine, Valenza, Tortona, Acqui Terme, Ovada, Castellazzo, Castelnuovo Scrivia, Felizzano, Arquata Scrivia, Alta Val Lemme.
Le scuole sono chiuse per tutta la giornata di oggi, in via cautelativa in provincia di Alessandria nel capoluogo e ad Arquata Scrivia, Vignole Borbera, Borghetto Borbera, Bistagno, Rocchetta Ligure, Acqui Terme.
E’ stato attivato il volontariato dei coordinamenti provinciali, pronto a muoversi se necessario: una trentina di essi sono presenti nelle sale aperte sul territorio.
(nella foto a sinistra il fiume Bormida alle ore 10)

Si invitano i cittadini a tenersi informati sull’evolversi della situazione consultando il sito: www.regione.piemonte.it/protezionecivile/www.arpa.piemonte.it/bollettini/ e il canale Twitter @ProCivPiemonte

Si ricorda inoltre ai cittadini la necessità di attenersi alle indicazioni di comportamento per l’autoprotezione indicate al link http://www.regione.piemonte.it/protezionecivile/index.php/allertamento/cosa-fare-in-caso-di-allerta




Dopo l’attenuazione odierna delle precipitazioni, un nuovo impulso di correnti molto intense e umide da sud determina dalla serata precipitazioni diffuse e persistenti sull’intera regione, con picchi massimi molto forti.

Particolarmente colpite saranno la zona del verbano, alto vercellese e novarese, biellese e canavese dove le piogge saranno a carattere continuo. Temporali in transito dalla Liguria determineranno forti precipitazioni a carattere più localizzato sulle zone appenniniche. I fenomeni saranno accompagnati da venti molto forti da sud, sudest. La quota neve sarà al di sopra dei 2000-2100 m e diminuirà solo nella serata di lunedì fino ai 1500-1600m.

Per le prossime 36 ore è stata emessa allerta arancione per allagamenti, innalzamento dei corsi d’acqua fino al livello di guardia e diffuse frane superficiali sul settore settentrionale della regione. Anche sul settore appenninico l’allerta è arancione per innalzamento dei livelli del reticolo idrografico secondario e locali inneschi di frane superficiali. Sul resto della regione è stata emessa allerta gialla per locali allagamenti e isolati fenomeni di versante in corrispondenza delle precipitazioni più intense. Gli effetti al suolo più significativi sono da attendersi nella giornata di domani.
Il vento forte che accompagna la perturbazione potrà determinare anche caduta di alberi, danni alle coperture e disagi alla viabilità.
Dalla serata di domani i fenomeni tenderanno ad attenuarsi, per poi esaurirsi nella notte, ad eccezione delle zone più settentrionali, dove le piogge si protrarranno fino alla mattina di martedì.

Per ulteriori informazioni:
http://www.arpa.piemonte.it/news/allerta-arancione-dalla-serata-per-precipitazioni-intense-e-venti-forti

28/10/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile