Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Douja d’Or 2018: le aziende premiate in provincia

I vini vincitore presentati da nove aziende alessandrine sono 19. Gian Paolo Coscia: “I risultati ottenuti dai nostri produttori confermano l’elevata qualità dei prodotti del nostro territorio e sono frutto di un patrimonio tramandatosi nel tempo”
PROVINCIA - Il presidente della Camera di Commercio di Alessandria Gian Paolo Coscia presenta i successi conseguiti dai produttori alessandrini in occasione del Salone Nazionale Douja d’Or 2018: “Sono orgoglioso di apprendere che anche quest’anno la vitivinicoltura alessandrina si è distinta al prestigioso Concorso Nazionale per vini Doc e Docg: diciannove sono i vini vincitori presentati da nove aziende della provincia di Alessandria. I risultati ottenuti dai nostri produttori confermano l’elevata qualità dei prodotti del nostro territorio e sono frutto di un patrimonio tramandatosi nel tempo, che ha saputo rinnovarsi per soddisfare sempre al meglio le esigenze del mercato nazionale ed internazionale. Voglio inoltre sottolineare che la maggior parte di questi vini premiati ad Asti ha ottenuto anche il diploma o la selezione speciale anche ad Alessandria nell’ambito del nostro concorso enologico provinciale Premio Marengo Doc, giunto quest’anno alla 44a edizione. È perciò con grande soddisfazione che rivolgo i più vivi complimenti ai nostri viticoltori che hanno ben rappresentato la vitivinicoltura alessandrina ad un concorso enologico che ha carattere di rassegna nazionale”.

I vini premiati saranno premiati nel corso della rassegna astigiana.

Banfi Srl - Cantine in Strevi - Strevi
Alta Langa docg 2013
Cuvée Aurora - Dolcetto d'Acqui 2017 
L'Ardì - Gavi docg 2017 - Principessa Gavia - Oscar Douja -
Piemonte Albarossa 2015 - La Lus

Botto Marco - Sala Monferrato
Barbera del Monferrato 2015 - BarberOne
Barbera del Monferrato 2016 - Bric dal But -
Grignolino del Monferrato Casalese 2017 - Barba Carlin
Monferrato Chiaretto 2017 - La Botta

Broglia S.S. - Gavi
- Gavi del Comune di Gavi docg 2017 - La Meirana

Cerabino di Cavo Marco – Tortona
Colli Tortonesi Barbera 2015 - Bricco Rovere
Colli Tortonesi Rosso 2015 - Valentino

De Marco Giovanni Az. Agr. - Carpeneto
Colli Tortonesi Timorasso 2016 - Miel
Monferrato Bianco 2016 - Sant'Agnese

Ivaldi Franco - Cassine
Barbera d'Asti docg 2017 - La Guerinotta

Molinetto di Diego Carrea - Francavilla Bisio
Gavi docg 2016 -Relys

Olivetta di Olivetta Marco - Castelletto Merli
Barbera d'Asti docg 2016 - Rolei
Monferrato Rosso 2016 - La Bellona

Tenuta La Tenaglia - Serralunga Di Crea
Barbera d'Asti docg 2012 - Giorgio Tenaglia
Barbera d'Asti Superiore docg 2012 - Emozioni
24/07/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi